• 1
  • 2




L’allevamento del bestiame ha un’antica tradizione nell’azienda, di proprietà della stessa famiglia dai primi del ‘900.


L’attività dell’azienda dagli anni ’60 è finalizzata esclusivamente all’allevamento e alla selezione di bovini di razza Charolaise, razza specializzata per la produzione della carne, originaria della Francia. Questa razza è stata scelta per le sue particolari caratteristiche di rusticità, docilità, facilità al parto, spiccate attitudini materne, adattabilità alle condizioni climatiche e tendenza a produrre carne di ottima qualità.

La mandria vive allo stato brado in ampi appezzamenti di terreno tra pascoli naturali e macchie incontaminate; in queste condizioni ottimali è garantita la qualità e la genuinità della carne. L’allevamento è a ciclo chiuso, la riproduzione, lo svezzamento e l’ingrasso sono gestiti dall’Azienda.

Le vacche fattrici sono fecondate in modo naturale dai tori dell’Azienda, regolarmente iscritti nel “Registro tori abilitati alla fecondazione naturale” (ANACLI).

Tra i vitelli nati, alcune femmine selezionate vengono destinate alla riproduzione aziendale, mentre le altre – con i vitelli maschi – dopo lo svezzamento a circa 6/8 mesi completano il ciclo di ingrasso, alimentati con fieno e silos mais prodotti in Azienda e mangimi integrativi e infine vengono venduti per la macellazione. I torelli e le manze, ottenuto il certificato per la riproduzione naturale, sono destinati alla commercializzazione “per/da vita”.
Tutti i capi sono naturalmente iscritti al libro genealogico della ANACLI (Associazione Naz. Allevatori Razze Bovine Charolaise e Limousine), che ne certifica la qualità e affianca gli allevatori nella selezione di razza.